Come prelavare Soldi D’artista a sostegno della propria attività culturale

COME PRELEVARE I SOLDI D’ARTISTA

Tutte le associazioni culturali, non profit e le Onlus che desiderano attivare una raccolta fondi a sostegno della loro attività possono prelevare dei Soldi D’artista.

Per farlo è semplice:

1) presentare i fini della propria associazione

2) sottoscrivere la Carta dei Soldi D’artista ovvero condividerne gli obiettivi a sostegno della cultura e ai singoli artisti.

3)scegliere i Soldi D’artista e sottoscrivere un documento che ne attesti il prelievo.

4) Esporli al fine di raccogliere contributi volontari a sostegno delle realtà aderenti senza modificare i valori pattuiti (che devono mantenere valori modesti)

5) Dividere i proventi in modo equo tra l’artista, l’associazione culturale Spazio Tadini e la propria realtà culturale o artistica o benefica perchè l’obiettivo è la ripartizione del valore e la partecipazione.